TA Collection

design by Simone Viola, 2015

a partire da 122 Euro
Certi oggetti conservano la propria forma quasi immutata nel tempo e il design può solo interpretarne e raffinarne l'archetipo. Accade per le cose quotidiane il cui uso é cosi frequente che la loro forma diventa ovvia: una forchetta, un piatto, una sedia. La forma riflette il suo uso e mai l'estetica può esservi sottomessa. Questa è sempre stata la nostra linea guida progettuale: un design fluido scaturito direttamente dall'ergonomia naturale. Ta, monosillabo, fonema semplice come la prima parola di un bambino ha nella lingua cinese un significato indefinito per lui o lei, l'identità umana indifferente al genere e dunque universale. E la sedia è di fatto un oggetto umano, modellato sul suo uso; ripercorre il profilo del corpo nell'atto di mangiare o lavorare ad un tavolo. Permette la posizione di riposo intermedia tra veglia e sonno, i momenti di convivialità o attesa. Con Ta, abbiamo voluto rispondere con elegante semplicità alla domanda ergonomica ed estetica. Il suo design ispirato agli anni '50 rimanda però ad una contemporaneità assoluta, quella del design onesto e democratico, reso possibile da una tecnica costruttiva all'avanguardia ma relativamente semplice. Declinabile in moltissime soluzioni fa di questa flessibilità la sua forza. Su tre solide scocche, fluide e sinuose, disponibili anche nella versione imbottita, si possono innestare cinque basi in tubo di metallo curvato con elementi in legno dal disegno essenziale. La gamma di colori proposta riflette una scelta di gusto contemporanea, con la possibilità di imbottitura sulle scocche che rende possibile la creazione di molteplici combinazioni personalizzabili.

TA Collection, design by Simone Viola

Simone Viola nasce a Mendrisio, in Svizzera, nel 1985.
Dopo una rigorosa formazione in disegno industriale a Milano, attraverso la collaborazione con diversi studi di architettura e design inizia le prime esperienze in Svizzera e all’estero. Nel 2011 fonda il Simone Viola Design Studio, concentrandosi su progetti industriali per elementi di arredo ed accessori. La sua filosofia progettuale predilige la ricerca di materiali e tecniche in connessione con lo sviluppo del progetto, concettualmente guidato da richiami storici e artistici. Questo produce il più naturale collegamento al design contemporaneo dove l'oggetto non sia l'espressione di una tendenza quanto la fusione di forma e uso destinati a durare nel tempo. I suoi lavori sono caratterizzati da forme morbide e naturalmente eleganti, da un'elevata cura per i dettagli e dove la continua ottimizzazione in fase di sviluppo permette la realizzazione di prodotti qualitativamente elevati e ampiamente accessibili.

Configuratore collezione TA