JOI Collection

design by Simone Viola, 2015

a partire da 173 Euro
Pensare una sedia. Oggetto quotidiano reso invisibile da un utilizzo continuo. Leggero ingombro domestico dove il comfort deve necessariamente eguagliare l’estetica. E a cosa serve una sedia se non a sedersi per mangiare, parlare, aspettare, riposarsi, e dunque vivere? Abbiamo tracciato l'identikit della nostra sedia ideale per trovare condensato il profilo di un oggetto felice, gioioso, che porta il riflesso di serate con gli amici, con la famiglia in casa o in giardino, in momenti dove le sedie si spostano per far posto a qualcuno che è appena arrivato, per impilarle facilmente a fine giornata o lasciarle tranquillamente all’aperto in una notte di pioggia. Un oggetto senza confini al di fuori della propria praticità, comodità e facilità di utilizzo. La collezione Joi è un omaggio ad uno dei più grandi maestri del ‘900: Hans J. Wegner. Un pensiero che prosegue fluido sulle stesse linee guida di bellezza, semplicità ed ergonomia. Un disegno deciso tracciato dall’impronta del grande disegno nordico, orgogliosamente attuale, perché il vero design non segue la moda ma la vita. Joi sposa tutto questo con tecniche costruttive all'avanguardia che ne permettono una produzione accessibile e flessibile nelle declinazioni. La sua principale caratteristica è il giunto che permette la creazione di tre differenti sedie utilizzando un'unica struttura, innesti di schienali con personalità, utilizzi e vocazioni diverse. Anche la scelta dei colori prosegue il pensiero coerente di un oggetto determinato ma flessibile. Con quattro diversi colori per la struttura e cinque per il rivestimento delle sedute, la collezione Joi permette moltissime combinazioni adatte ad individuare il mood giusto per l'ambiente a cui è destinata.

JOI Collection, design by Simone Viola

Simone Viola nasce a Mendrisio, in Svizzera, nel 1985.
Dopo una rigorosa formazione in disegno industriale a Milano, attraverso la collaborazione con diversi studi di architettura e design inizia le prime esperienze in Svizzera e all’estero. Nel 2011 fonda il Simone Viola Design Studio, concentrandosi su progetti industriali per elementi di arredo ed accessori. La sua filosofia progettuale predilige la ricerca di materiali e tecniche in connessione con lo sviluppo del progetto, concettualmente guidato da richiami storici e artistici. Questo produce il più naturale collegamento al design contemporaneo dove l'oggetto non sia l'espressione di una tendenza quanto la fusione di forma e uso destinati a durare nel tempo. I suoi lavori sono caratterizzati da forme morbide e naturalmente eleganti, da un'elevata cura per i dettagli e dove la continua ottimizzazione in fase di sviluppo permette la realizzazione di prodotti qualitativamente elevati e ampiamente accessibili.

Configuratore collezione JOI